Nozioni di base

torna al sommario

Nozioni di base

Impostazioni

Nelle impostazioni puoi aggiungere ulteriori account o categorie per le tue transazioni, definire un codice PIN, configurare le visualizzazioni e molto altro ancora. Ecco una breve panoramica:

  • Impostazioni avanzate: qui puoi specificare ulteriori dettagli come la lingua, il design, la dimensione del carattere o la posizione del file. È inoltre possibile configurare visualizzazioni e metodi di calcolo.
  • Codice PIN / Touch ID: attiva o disattiva il blocco dell’app. Ogni volta che apri l’app, devi quindi autorizzarti per poter visualizzare i tuoi dati.
  • Modificare il codice PIN: se Face ID o Touch ID non funziona, è necessario in alternativa impostare un codice PIN. È possibile modificare questo codice PIN qui.
  • Conti: modifica, elimina o aggiungi ulteriori account per le tue transazioni.
  • Categorie: modifica, elimina o aggiungi ulteriori categorie per le tue entrate e uscite. Puoi anche assegnare ulteriori hashtag (sottocategorie) a ciascuna categoria creata.
  • Importazione e esportazione quando importi i dati, hai la possibilità di importare i dati esistenti da un file CSV o di testo in MoneyStats. Se vuoi rendere i dati disponibili ad altri programmi, puoi anche esportarli.
  • Backup: con l’aiuto dei backup, è possibile creare backup completi dei dati per proteggersi dalla perdita di dati o ripristinare i dati su altri dispositivi.
  • Sincronizzazione: se desideri sincronizzare i tuoi dati in MoneyStats con altri dispositivi, puoi aggiungere tutti i tuoi dispositivi qui (Mac, iPhone, iPad). Tutti i dispositivi inseriti avranno accesso al tuo iCloud privato.
  • Acquisti in-app: ci sono vari acquisti che puoi effettuare nell’app per attivare funzionalità aggiuntive di MoneyStats o per utilizzare la sincronizzazione dei dati.
  • Aiuto: qui puoi porre domande al mio chatbot. Ho provato a rispondere a tutte le domande frequenti, ma puoi anche chiedermelo personalmente!
  • Manuale: un collegamento a questo manuale! 🙂
  • Tutorial (video): ho realizzato una serie di video esplicativi su YouTube per presentarti vari argomenti in MoneyStats.
  • Inviami feedback: attendo con ansia tutti i feedback, suggerimenti per il miglioramento e domande. Il mio obiettivo è rendere l’app il più intuitiva possibile ed evitare eventuali bug. Risponderò a tutte le domande il prima possibile e ad ogni aggiornamento cerco di rendere MoneyStats ancora migliore!
  • Seguimi su Instagram: se ti piace MoneyStats, sarei felice se ti iscrivessi a Instagram per rimanere informato su nuove funzionalità e modifiche.
  • Valuta l’app: supporta la mia app e aiutami ad aumentare la mia popolarità nell’App Store di Apple lasciandomi 5 stelle! Sarei molto molto felice! 🙂
  • Impronta: qui troverai tutte le informazioni legali su di me e sull’app.

In Altro / Impostazioni / Impostazioni avanzate è possibile specificare ulteriori dettagli. È inoltre possibile configurare visualizzazioni e metodi di calcolo. Ecco una panoramica delle varie opzioni:

  • Linguaggio: scegli tra cinese, tedesco, inglese, francese, italiano, giapponese, olandese, norvegese, portoghese, russo e spagnolo.
  • Valuta principale: determina la valuta principale che desideri utilizzare come base per le tue valutazioni. Se utilizzi altre valute estere in MoneyStats, il tasso di cambio per la valuta principale viene sempre calcolato e salvato. La valuta principale non può essere modificata successivamente.
  • Statistiche finanziarie giornaliere: se le statistiche finanziarie giornaliere sono attivate, occasionalmente riceverai statistiche informative sulle tue finanze.
  • Posizione dei file: puoi facoltativamente salvare i tuoi file (rapporti, foto di documenti, backup, immagini di categorie, ecc.) Nel tuo iCloud Drive privato o localmente sul tuo dispositivo.
  • Qualità del file: qui puoi scegliere la qualità in cui salvare i file (ad esempio foto di documenti o fatture). A seconda del percorso di archiviazione dei file, questi vengono quindi archiviati in una risoluzione più piccola (modalità: piccola) o piena (modalità: molto alta).
  • Design: qui puoi cambiare il colore dell’app.
  • Modalità oscura: da iOS 13 e macOS 10.14 è disponibile la modalità oscura. Qui puoi decidere se vuoi che sia sempre attivato o meno. In modalità automatica, invece, l’app utilizza la modalità selezionata del dispositivo.
  • Dimensione del font: oltre alla normale dimensione del carattere, puoi anche aumentare il carattere di 3 livelli.
  • Contrasto: con un maggiore contrasto, i toni chiari e quelli scuri sono più chiaramente distinti da alcuni colori e caratteri.
  • Modalità tastiera: nella modalità tastiera estesa, c’è un altro campo sul lato destro per chiudere la tastiera e un campo per salvare la transazione in basso a destra.
  • Tastiera: scegli tra una vista dall’alto verso il basso in cui i tasti numerici vanno dall’alto verso il basso da 1 a 9. O una vista dal basso verso l’alto, dove i tasti numerici vanno dal basso verso l’alto da 1 a 9.
  • Tastiera hardware: con l’iPad, puoi opzionalmente utilizzare la tastiera hardware come tastiera numerica.

  • Mostra somme: disattiva questa modalità per nascondere i totali sotto le transazioni.
  • Visualizza linea di tendenza: attivare questa modalità per aggiungere una linea di tendenza lineare ai diagrammi.
  • Trasferimenti estesi: attiva questa modalità per visualizzare un altro pulsante nel menu di visualizzazione delle transazioni, che ti consente di trasferire le transazioni direttamente su un altro conto.

  • Esempi di inserimento del testo: se crei una nuova transazione e inserisci un testo lì (titolo, destinatario, utilizzo o commento), ti verranno mostrati esempi di completamento automatico se hai già aggiunto transazioni con lo stesso testo in precedenza.
  • Saldo del conto: qui puoi modificare la modalità di calcolo del saldo del conto come dovrebbe essere utilizzato nella panoramica. Scegli tra fine mese, inizio mese, fine giornata e adesso.
  • Modalità di saldo: la modalità del saldo del conto può essere impostata su semplice o estesa. Nella modalità saldo conto esteso, le entrate e le uscite individuali vengono visualizzate come un piccolo grafico a barre sotto le transazioni nella vista delle transazioni (sull’iPad a sinistra).

  • Inizio del mese finanziario: per impostazione predefinita, il mese corrispondente inizia sempre il primo giorno del mese. In alternativa, puoi posticipare l’inizio del mese finanziario di alcuni giorni. Ad esempio, se selezioni il decimo giorno, il mese di aprile non sarà più dal 1 aprile al 30 aprile, ma dal 10 aprile al 9 maggio
  • Calcolo previsionale: qui puoi scegliere tra un calcolo previsionale medio ed esatto. Nel calcolo della previsione esatta, le previsioni del saldo futuro sono determinate sulla base delle transazioni esistenti. Con il calcolo della previsione media, invece, si determinano i valori medi e si mitigano gli estremi per un andamento più realistico.
  • Calcolo del budget: in questa modalità è possibile scegliere se calcolare il budget disponibile solo in base alle categorie a budget o se applicarlo a tutte le categorie, anche se a una categoria non è stato assegnato alcun budget. Ad esempio, se hai una categoria di auto senza budget assegnato e crei una nuova spesa per questa categoria di auto, questa spesa verrà comunque detratta dal budget disponibile se hai attivato la modalità “Calcola budget per tutte le categorie”.
  • Periodo del grafico: qui puoi configurare dove deve iniziare la sequenza temporale del grafico. Nella modalità bilanciata, il periodo corrente è al centro della sequenza temporale. Tuttavia, se preferisci visualizzare il periodo passato, puoi anche chiudere la sequenza temporale con il periodo corrente. Le modifiche interessano quindi tutti i diagrammi, come il bilancio mensile o la cronologia del saldo del conto nella panoramica o i diagrammi nelle statistiche.
  • Saldo del conto (cronologia): con questa selezione multipla è possibile determinare quali conti si desidera visualizzare come cronologia del conto nel diagramma nella panoramica.

Il periodo corrente si trova al centro del diagramma (modalità bilanciata).

I conti attualmente visualizzati, che possono essere configurati nella selezione multipla in “Saldo del conto (cronologia)”.

  • Classificazione: con questa funzione è possibile classificare tutte le transazioni non classificate. Le tue categorie e gli hashtag associati vengono utilizzati per verificare se la transazione contiene determinate parole chiave nel titolo, nel testo del destinatario, nell’utilizzo o nel commento. In tal caso, la categoria corrispondente viene automaticamente assegnata alla transazione.
  • Cerca hashtag: se hai già creato ulteriori sottocategorie (hashtag) all’interno delle tue categorie, puoi utilizzare questa funzione per scansionare le tue transazioni. Se alcune parole chiave sono ora contenute nel testo di titolo, destinatario, utilizzo o commento, gli hashtag corrispondenti vengono assegnati automaticamente alle transazioni.
  • Scorciatoia hashtag: nella visualizzazione delle transazioni, puoi assegnare automaticamente un hashtag specifico a una transazione premendo più a lungo la transazione. Qui puoi definire quale hashtag deve essere assegnato.
  • Aggiorna tassi di cambio: in modalità offline, è possibile inserire tassi di cambio conosciuti temporaneamente o di recente, in modo che un aggiornamento avvenga in un secondo momento. Se hai assegnato tassi di cambio a determinate transazioni che non sono ancora aggiornate, puoi utilizzare questa funzione per aggiornarle automaticamente. Questa funzione viene eseguita automaticamente anche occasionalmente, ad esempio al riavvio dell’app.
  • Elimina tutte le transazioni: tutte le transazioni vengono eliminate qui. Vengono conservati solo altri dati come categorie, account, hashtag, obiettivi o elenchi. Prima di farlo, dovresti fare un backup dei tuoi dati!
  • Elimina tutti i dati: qui vengono eliminati tutti i dati dell’app, ovvero tutte le transazioni, tutti i budget, tutte le categorie e gli account e tutto il resto nel database. Quindi ricomincia da zero. Prima di farlo, dovresti fare un backup dei tuoi dati!

torna al sommario

Conti

Puoi riassumere, gestire e valutare le tue transazioni in diversi conti. I conti sono una suddivisione approssimativa delle tue transazioni, che puoi valutare e filtrare nelle statistiche. I tuoi conti possono rappresentare diversi conti bancari (ad es. “Conto corrente”, “conto di risparmio” e “conto aziendale”), ma sono possibili anche altri casi d’uso, come conti per familiari o associazioni.

Puoi trovare le impostazioni dell’account nelle impostazioni (in Altro / Impostazioni / Conti). Qui puoi aggiungere altri conti e modificare o eliminare conti esistenti.

Per creare un nuovo account, devi fare clic sul simbolo più nell’angolo in alto a destra. Quindi sono richiesti un nome e una valuta dell’account. Facoltativamente, è possibile specificare un tipo di conto speciale (conto di pagamento o conto di risparmio) per ottenere una suddivisione approssimativa dei saldi dei conti nella panoramica e raggruppare i diversi conti. Nella modalità statistica, puoi determinare se l’account deve essere valutato o meno. Se il conto è impostato su “non valutato”, verrà comunque visualizzato, ma non verrà preso in considerazione durante il totale dei saldi e delle valutazioni.

Presentation of the different account types. The credit card is not evaluated.

Come punto finale, puoi impostare un saldo del conto per il conto. Per impostazione predefinita, viene creato il saldo del conto per oggi. Poiché i saldi dei conti vengono gestiti come normali transazioni, è anche possibile modificare la data del saldo del conto in un secondo momento. I saldi manuali dei conti sono visualizzati in viola in MoneyStats.

Per modificare un account, fai semplicemente clic su di esso nelle impostazioni dell’account. Quindi puoi modificare tutti i parametri sopra menzionati.

Per eliminare un account, devi anche fare clic sull’account nelle impostazioni dell’account. È quindi possibile eliminare l’account in basso a sinistra. Tieni presente che verranno eliminate anche tutte le transazioni sul conto!

Puoi determinare la disposizione dei tuoi account nelle impostazioni dell’account. Qui hai la possibilità di scegliere l’ordinamento per nome o di eseguire un ordinamento manuale. Con l’ordinamento manuale, puoi organizzare i conti individualmente facendo clic sulle 3 linee all’estrema destra. È quindi possibile determinare una nuova posizione per l’account corrispondente facendo nuovamente clic su un’altra posizione dell’account.

torna al sommario

Categorie

Con l’aiuto delle categorie puoi classificare le tue transazioni. Le categorie si trovano nelle impostazioni (in Altro / Impostazioni / Categorie). Qui puoi creare, modificare o eliminare diverse categorie per il tuo reddito e per le tue spese.

Per creare una nuova categoria, devi cliccare sul simbolo più nelle categorie in alto a destra. Quindi inserisci un nome di categoria e devi determinare se si tratta di una entrata o di una spesa. A sinistra del nome, puoi scegliere un’immagine di categoria adatta. Per utilizzare un’immagine di categoria dalle tue foto, devi scorrere le immagini di categoria fino in fondo. Lì puoi fare clic sul pulsante per selezionare una tua foto.

Per la categoria, è possibile specificare facoltativamente in Statistiche, se si desidera che venga valutata o meno. Se la categoria è impostata su “non valutato” e ora si classificano le transazioni con questa categoria, la transazione corrispondente non viene presa in considerazione nelle valutazioni, ma solo nei saldi dei conti. Gli importi delle transazioni vengono quindi inseriti tra parentesi.

Note: La categoria speciale “Trasferimento” è impostata di default su “non valutato”, in modo che i trasferimenti di denaro da un conto A a un altro conto B non siano presi in considerazione nei profitti o nelle perdite delle valutazioni. Tuttavia, questo può anche essere modificato modificando la categoria speciale e impostando la modalità su “valutato”.

Per poter effettuare valutazioni ancora più dettagliate, c’è anche la possibilità di utilizzare gli hashtag. Questi hashtag sono sottocategorie o parole chiave per la categoria corrispondente e possono essere utilizzati anche per classificare le transazioni. Utilizzando l’esempio della categoria “Groceries”, potresti aggiungere gli hashtag “Walmart”, “Aldi” e “Trader Joes” per identificare la distribuzione delle tue spese alimentari tra i singoli supermercati.

Note: Gli hashtag e i budget possono essere aggiunti solo a categorie già create o salvate.

Poiché puoi anche assegnare un budget a ciascuna categoria, c’è anche l’opzione in basso per aggiungere un budget alle categorie che sono già state create. Verrai reindirizzato direttamente alla visualizzazione del budget.

Per modificare una categoria, fai semplicemente clic su di essa nella vista delle categorie. Quindi puoi modificare tutti i parametri sopra menzionati.

Per eliminare una categoria, devi anche fare clic sulla categoria nella vista delle categorie. È quindi possibile eliminare la categoria in basso a sinistra. Tieni presente che verranno rimosse anche tutte le classificazioni delle transazioni pertinenti!

Puoi organizzare le tue categorie nello stesso modo degli account nella visualizzazione account. Qui hai la possibilità di ordinare per nome, frequenza o argomento o eseguire un ordinamento manuale. Con l’ordinamento manuale, puoi organizzare le singole categorie individualmente facendo clic sulle 3 linee all’estrema destra. È quindi possibile determinare una nuova posizione per la categoria corrispondente facendo nuovamente clic su un’altra posizione di categoria.

Active category quick selection above the amount field.

C’è anche la possibilità di attivare la selezione rapida nella vista categorie. Con la selezione rapida attiva, le categorie appropriate vengono visualizzate sopra il campo dell’importo, che può essere utilizzato per classificare rapidamente la transazione. A seconda dell’importo, le categorie più rilevanti vengono ordinate in primo piano. Ad esempio, se inserisci un importo compreso tra USD 5 e USD 60, la categoria “Generi alimentari” verrà ordinata per prima. Tuttavia, se inserisci un importo maggiore, ad esempio 800 USD, verrà offerta la categoria “Affitto” o “Vacanza”.

Se si desidera modificare solo l’immagine della categoria di una categoria esistente, è anche possibile fare clic sulla rispettiva immagine della categoria all’estrema sinistra nella vista delle categorie. Si aprirà una nuova selezione di immagini, in cui è possibile scegliere una nuova immagine.

Ti verranno anche offerti modelli per vari argomenti nelle categorie esistenti. Puoi usarlo per creare rapidamente nuove categorie per le tue entrate e le tue spese.

torna al sommario